Numero Verde 800-144724 info@clackpay.it

Le tendenze nei pagamenti che cambiano il mondo del digital payment (e le nostre abitudini)

La natura dell’attività bancaria e dei pagamenti in generale è cambiata in maniera importante da quando l’era digitale ha marcato una separazione tra passato e futuro. Ecco quindi le principali tendenze nei pagamenti che stanno guidando l’evoluzione di questo settore.

GENERAZIONE Z


La generazione Z segue quella dei millennial ed è cresciuta con un’ampia disponibilità di smartphone, tablet, accesso alla
rete… Per i nati tra il 1997 e il 2012, usare la tecnologia per pagare istantaneamente è naturale: il 66% della Gen Z utilizza sistemi di pagamenti digitali per veicolare transazioni da persona a persona e il 70% utilizza app di pagamento mobile con una frequenza almeno settimanale.

È anche la generazione che, al momento, apprezza maggiormente l’utilizzo di differenti opzioni di pagamento, l’accesso a call center e servizi di consulenza virtuali, per conoscere informazioni sui propri sistemi di pagamento.
Si tratta, a tutti gli effetti, delle persone che trainano particolarmente il cambiamento nel settore dei pagamenti perché usufruiscono con maggiore costanza del digitale.

SOLUZIONI DI PAGAMENTO UNIFICATE


Ampliando il pubblico di riferimento, si osserva che tra le persone da 20 a 55 anni, almeno il 23% degli utenti scarterebbe la app di mobile banking della propria banca, a favore di un sistema unificato, che offra servizi diversi agevolmente. A fronte del 49% di utenti che dichiara di utilizzare servizi quali Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay, solo il 28% continua ad utilizzare la propria app di home banking. Le parole chiave sembrano quindi essere “convergenza” e “convenienza”.

PAGAMENTI ISTANTANEI

Le app di pagamento mobile, la diffusione di sistemi di home banking e di digital payment hanno posto le basi affinché i pagamenti istantanei diventino una delle principali tendenze di pagamento. La possibilità di pagare utenze, PagoPA, servizi, acquistare prodotti a qualsiasi ora, una maggiore trasparenza, la reperibilità delle informazioni sui pagamenti effettuati… hanno reso il digital payment sempre più apprezzati, rispetto all’uso del contante o del contrassegno.

PAGAMENTI CONTACTLESS E CON QR CODE

Quasi un quarto dei cittadini europei (fonte MasterCard) apprezza l’utilizzo di wearable device (smartwatch, smartphone, Fitbit…) promuovendo una diffusione di questi sistemi che negli ultimi 3 anni e raddoppiato. Allo stesso modo l’utilizzo di QRcode di pagamento, che trasformano lo smartphone in un potente sistema per le transazioni senza la necessità di installare alcuna app, sta cambiando profondamente la modalità di distribuire titoli di pagamento cartacei.

CRITTOGRAFIA E TOKENIZZAZIONE

I pagamenti digitali hanno portato alla crittografia ed alla tokenizzazione delle singole transazioni. Quindi ogni
operazione può essere rappresentata da un codice diverso, in modo che il furto di quel codice sia sostanzialmente
inutile per l’esecuzione di qualsiasi altra transazione.

Esempio di token generato durante la tokenizzazione di un numero di carta di credito:
Numero di carta di credito originale: 1234 5678 9012 3456
Token generato: TK-9876-5432-1098-7654
Il numero di carta di credito originale è stato sostituito con un token alfanumerico unico (TK-9876-5432-1098-
7654). Questo token non può essere utilizzato per identificare o accedere al numero di carta di credito originale,
ma può essere utilizzato per riferirsi alla transazione specifica associata a quel numero di carta di credito.


RIDURRE LE FRODI ATTRAVERSO L’INNOVAZIONE

La diffusione dell’utilizzo di pagamenti digitali ha inevitabilmente portato anche all’aumento delle frodi ma la percentuale di crescita è considerevolmente limitata, sia grazie ad una maggiore consapevolezza degli utenti, sia all’avvento continuo di soluzioni innovative. Per combattere i fenomeni illegali, una tra le soluzioni più efficaci si è rivelata l’adozione dell’autenticazione basata su due fattori. Più punti di contatto, come il profilo utente necessario per accedere ad un account e il dispositivo utilizzato per effettuare questo accesso, offrono una interazione più sicura


Articoli recenti

Pin It on Pinterest

Share This
Skip to content